Meningite: nel Fiorentino caso di tipo B

Sempre in prognosi riservata la giovane ricoverata a Firenze a Careggi per una meningite che la tipizzazione eseguita dal laboratorio dell'ospedale Meyer ha stabilito essere per meningococco di tipo B. Lo riferisce l'Azienda Usl Toscana Centro. "Questo dato - si commenta dall'unità funzionale igiene pubblica - è tranquillizzante in relazione alla notizia dell'avvenuta vaccinazione nel 2016 con Menveo". Da Careggi si apprende che le condizioni della paziente sono stabili e che risponde alle terapie anche se per ora la prognosi resta riservata. L'Usl sta provvedendo a chiamare le persone che hanno avuto contatti con la paziente per attivare la necessaria profilassi. Il meningococco B, spiega la Usl Toscana Centro, "è diverso dal più aggressivo meningococco C e quindi per il caso in questione, pur trattandosi di una meningite, si ha generalmente una prognosi migliore rispetto alla sepsi".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. TV Prato
  2. GoNews
  3. Notizie di Prato
  4. Notizie di Prato
  5. Nove da Firenze

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Poggio a Caiano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...